Infortunio sul lavoro

Infortunio sul lavoro

Caso esemplificativo
Stipo è sfortunato! Lavora come cameriere ai piani. Aveva appena trovato un nuovo lavoro in albergo e poco dopo ha avuto un incidente che gli ha impedito di lavorare. Oltre alla pulizia delle stanze, i suoi compiti includono anche la preparazione dei suoi utensili da lavoro e l'equipaggiamento dei carrelli da lavoro. Ogni giorno riempiva le bottiglie con un detersivo molto irritante da una tanica. Qualche giorno prima ha notato che il tubo della tanica aveva un buco. Per questo motivo ieri un po' di quella sostanza irritante è finita negli occhi di Stipo. Sebbene si sia immediatamente sciacquato gli occhi con acqua, è ferito e riesce a malapena a vedere. Quando la proprietaria dell'albergo ha saputo dell'incidente, Stipo ha ricevuto una lettera di dimissioni. Stipo ritiene che sia ingiusto. Come si comporta Stipo in questa situazione?

1. Medico specializzato in infortuni sul lavoro

Innanzitutto, Stipo deve ricevere cure mediche immediate. Dovrebbe quindi consultare un medico o allertare i servizi di emergenza. Gli infortuni sul/durante il lavoro sono infortuni sul lavoro. In Germania esiste un medico specifico per gli infortuni sul lavoro: Il cosiddetto medico specializzato in infortuni sul lavoro. Stipo dovrebbe consultare questo medico. Stipo può trovare il medico specializzato in infortuni sul lavoro più vicino qui:

https://lviweb.dguv.de/faces/adf.task- flow?VerzeichnisTyp=D&adf.tfDoc=%2FWEB- INF%2Fpartner-task-flow.xml&adf. tfId=partner-task-flow

Oppure può chiedere al suo datore di lavoro dove si trova il medico specializzato in infortuni sul lavoro più vicino. Può anche andare in ospedale e dire di aver avuto un incidente sul lavoro. Di norma, in ogni ospedale è presente un medico specializzato in infortuni sul lavoro.

Se Stipo va da un altro medico invece che da un medico specializzato in infortuni sul lavoro, deve assolutamente dire che ha avuto un infortunio sul lavoro. Stipo deve esibire al medico la tessera sanitaria.

2. Datori di lavoro

È importante che Stipo annoti tutti i dettagli dell'incidente: data, ora, dinamiche e testimoni. Queste informazioni possono essere importanti in seguito, ad esempio in caso di domande da parte della compagnia assicurativa. Stipo deve informare immediatamente il proprio datore di lavoro dell'infortunio sul lavoro. Il datore di lavoro è tenuto a registrare tutti gli infortuni sul lavoro in azienda. Se Stipo non è in grado di lavorare per più di tre giorni a causa dell'infortunio sul lavoro, il datore di lavoro è tenuto a denunciare l'infortunio al sindacato professionale competente entro tre giorni. Stipo deve ricevere copia della denuncia di infortunio dal datore di lavoro, ne ha diritto.

Se Stipo non riceve copia della denuncia di infortunio dal datore di lavoro e nemmeno informazioni sul sindacato professionale a cui è stata notificata la denuncia, deve verificare se il datore di lavoro ha effettivamente denunciato l'infortunio sul lavoro. Può ottenere queste informazioni dal sindacato professionale per telefono, di persona o con il supporto di uno sportello di consulenza per i migranti. Il datore di lavoro di Stipo non è responsabile per eventuali danni alla salute o per le sue conseguenze. Non è tenuto a corrispondere a Stipo danni o indennizzi per dolori e sofferenze. Sarebbe diverso se il datore di lavoro avesse provocato intenzionalmente l'infortunio sul lavoro di Stipo, cosa che qui non è avvenuta. Stipo ha diritto di azione diretto nei confronti dell'assicurazione contro gli infortuni a causa dell'infortunio sul lavoro.

3. Avvocato/Tribunale del lavoro

Il fatto che Stipo sia stato licenziato subito dopo l'infortunio sul lavoro è stato per lui un colpo particolarmente duro. Sfortunatamente, Stipo è stato assunto solo di recente nell'hotel. I dipendenti possono essere facilmente licenziati nei primi sei mesi di un nuovo rapporto di lavoro. Per questo motivo non esiste una speciale tutela dal licenziamento illegittimo anche dopo un infortunio sul lavoro.

Un licenziamento, tuttavia, non può essere disonesto. Per valutare se così fosse, Stipo dovrebbe chiedere il parere di un avvocato specializzato in diritto del lavoro. Quindi può decidere se vuole intraprendere un'azione contro il licenziamento presso il tribunale del lavoro. Ha tre settimane di tempo per farlo.

Per questo tipo di consulenza Stipo può rivolgersi ad un avvocato per richiedere il gratuito patrocinio. Stipo può presentare al tribunale locale del luogo in cui è residente la seguente domanda:

http://www.bmjv.de/SharedDocs/Downloads/ DE/Service/Formulare/Antrag_auf_Bewilligung_ von_Beratungshilfe.pdf?__blob=publicationFile

Stipo può trovare il modulo per il gratuito patrocinio nell'allegato dell'appendice XII. PDF, 757 KB, con barriere

Se viene approvato il gratuito patrocinio, Stipo non deve pagare le spese legali per la consulenza.

La giurisdizione dei tribunali del lavoro si basa sulla rispettiva sede della società o luogo di lavoro. Per Stipo questo significa che deve vedere quale tribunale del lavoro è competente per il luogo in cui si trova l'hotel e intentare lì la causa. Se l'albergatore ha un indirizzo diverso da quello del suo luogo di lavoro, Stipo può presentare la causa anche al tribunale del lavoro di quel luogo.

4. Sindacato professionale

Stipo, essendo un dipendente, è assicurato presso l'assicurazione contro gli infortuni. Le istituzioni per le assicurazioni contro gli infortuni sono il sindacato professionale e le casse di assicurazione contro gli infortuni. I sindacati professionali sono divisi in categorie:

Stipo può trovare una lista dei sindacati professionali nell'allegato dell’appendice XIII. PDF, 393 KB, con barriere

Oltre ai sindacati professionali, esistono anche le casse di assicurazione contro gli infortuni in cui sono assicurati contro gli infortuni i dipendenti pubblici:

www.dguv.de/de/bg-uk-lv/unfallkassen/index. jsp

Stipo può trovare una lista delle casse di assicurazione contro gli infortuni nell'allegato dell’appendice XIV. PDF, 168 KB, con barriere

Stipo è impiegato in un albergo. Di lui è responsabile il sindacato professionale per il settore alimentare e alberghiero. Nel momento in cui ricevono la sua segnalazione, il sindacato professionale verificherà se il suo infortunio sia stato un infortunio sul lavoro. Stipo riceve il risultato sotto forma di comunicazione scritta. Se l'infortunio viene riconosciuto come infortunio sul lavoro, riceverà sussidi dall'assicurazione contro gli infortuni. Se si scopre che il datore di lavoro non ha denunciato l'infortunio, Stipo deve denunciare l'infortunio al sindacato professionale utilizzando questo modulo. Uno sportello di consulenza per migranti può aiutarlo a compilare il modulo:

https://www.eu-gleichbehandlungsstelle.de/eugs-it/cittadini-dell-ue/ricerca-sportello-di-consulenza

In caso di infortunio sul lavoro Stipo ha diritto ai seguenti sussidi:

cure mediche e riabilitazione; indennità per infortunio: l'80% del salario standard viene pagato dall’assicurazione sanitaria per un massimo di 78settimane; assegno assistenziale: viene corrisposto se Stipo necessita di un aiuto esterno significativo a seguito dell'infortunio; ridotta capacità di guadagno: Qualora Stipo non sia più in grado di lavorare come prima a causa dell'infortunio, può richiedere una pensione o una liquidazione forfettaria; ritorno alla vita lavorativa: Il sindacato professionale aiuta Stipo, ad es., attraverso l'adattamento professionale, la formazione e l'inserimento lavorativo.

I trattamenti e la riabilitazione di Stipo possono richiedere molto tempo. Può farlo in Germania, ma ha anche il diritto di tornare nel suo paese d'origine, la Croazia, e continuare lì il trattamento. In questo caso, l'assicurazione contro gli infortuni tedesca sostiene i costi per gli ulteriori trattamenti. Per ricevere le cure in Croazia su questa base, Stipo ha bisogno del certificato DA 1, che viene rilasciato dal sindacato professionale e che viene inviato a Stipo personalmente o a un ufficio di collegamento in Croazia.

Stipo può anche continuare a ricevere l’indennità per infortunio dalla Germania in Croazia. Prima di partire, Stipo dovrebbe informare il sindacato professionale e la compagnia di assicurazione sanitaria che sta rinunciando al suo luogo di residenza in Germania e informarli del nuovo indirizzo in Croazia.

5. Comitato aziendale

I comitati aziendali sono anche importanti punti di riferimento per i problemi relativi alle norme sulla sicurezza sul lavoro. Stipo dovrebbe verificare se l'hotel ha un comitato aziendale. Il comitato aziendale garantisce, tra l'altro, la salute e la sicurezza sul lavoro e dovrebbe quindi informarsi sulle circostanze dell'incidente. Ciò può portare all'adozione di precauzioni in azienda per prevenire tali incidenti sul lavoro in futuro.

6. Ente per la sicurezza sul lavoro

Gli enti per la sicurezza sul lavoro in Germania, insieme ai sindacati professionali, sono responsabili del monitoraggio delle norme sulla sicurezza sul lavoro e della prevenzione degli infortuni sul lavoro.

L'ente per la sicurezza sul lavoro viene informata automaticamente in caso di infortunio sul lavoro se il datore di lavoro denuncia l'incidente. Se il datore di lavoro non provvede a ciò, Stipo può informare personalmente l’ente per la sicurezza sul lavoro delle circostanze dell'incidente affinché possano controllare l’azienda, lo stato delle attrezzature e la sicurezza del luogo di lavoro e denunciare eventuali carenze in materia di sicurezza. Stipo può trovare gli indirizzi degli enti per la sicurezza sul lavoro qui:

www.baua.de/DE/Themen/ Arbeitsgestaltung-im-Betrieb/Branchen/ Bauwirtschaft/Baustellenverordnung/pdf/
Arbeitsschutzbehoerden.pdf?__blob=publicationFile

Stipo può trovare il modulo per la denuncia di infortunio nell'allegato dell'appendice XV. PDF, 270 KB, con barriere